Blog: http://Ricciotti.ilcannocchiale.it

Il polimorfismo dei cretini

Gli anni, i decenni, trascorrono e nell'intervallo
temporale tra l'avvio di questo inarrestabile iter
e la sua conclusione nel naturale incedere di tale
processo, gli atomi (sarebbe meglio prima o poi chiamarli
"tomi") e le molecole del nostro corpo cambiano, vengono
sostituiti; si incrementano (quando ingrassiamo e/o cresciamo)
o si riducono nel dimagrimento e nell'invecchiamento.

L'infrastruttura fisica quindi cambia, così come muta - nella
intelligenza, nella stupidità; in cultura o sua assenza - la
nostra mente, personalità, Io, psiche e quant'altro.

"Io sono sempre io", non fosse altro che per il mero trascorrere
del Tempo, è una evidente fesseria.


Alf

Pubblicato il 26/9/2020 alle 18.2 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web