.
Annunci online

Ricciotti
Neo Zotico Inferiore


Diario


15 febbraio 2020

Fu soltanto ...

Il 15 febbraio 1945 gli avieri britannici vollero
dimostrare al mondo umano come si potessero
uccidere 130.000 persone gettando delle semplici
bombe alla termite da una libbra caduna, sui civili
nella città di Dresda.

Il loro esperimento fu un indubbio successo.


Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 15/2/2020 alle 17:36 | Versione per la stampa


14 febbraio 2020

I transiti made in italy

I medici in corsia fino a 70 anni di età.

Così passeranno - senza alcuna soluzione di continuità -
dalla condizione di Assistente a quella di Assistito.


Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 14/2/2020 alle 8:22 | Versione per la stampa


26 gennaio 2020

La mesata

Domani è il 27 gennaio 2020; e come ogni 27 del mese,
per tanti ma non per tutti, è solamente il giorno dello stipendio.
Bene, scriverò di soldi, allora:

- 5000 lire per un maschio;
- 3000 lire per una donna;
- 1500 lire per ogni bambino.

questo fu, nell'ottobre del 1943, il compenso pagato dai
nazifascisti ai delatori romani; a coloro che permisero
la cattura e l'assassinio di centinaia di persone.
Una comunità di Roma ha ricostruito l'elenco di tutti i delatori;
ma lo ha secretato, ben sapendo però che è difficile
nascondere i nomi di quegli infami; commensurabili alla
odierna immodizia umana, che ben conosco.

Nessuno escluso.


Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 26/1/2020 alle 12:56 | Versione per la stampa


27 dicembre 2019

Dono

Credenti: La Scienza vi sta regalando la corda con la quale vi impiccherete.

Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 27/12/2019 alle 17:51 | Versione per la stampa


21 dicembre 2019

Avete voluto un Dio?

Mao, Stalin, Guevara, Lenin, Gramsci ...
con tutti questi comunisti sovversivi che gli affollano l'Inferno,
il buon Satana sta cominciando ad avere i suoi problemi.
Il Comitato Rivoluzionario Dèmoni ed affini, ha da poco stilato
ed approvato il documento N° 1 delle rivendicazioni minime.

Alf





permalink | inviato da Ricciotti il 21/12/2019 alle 15:42 | Versione per la stampa


12 dicembre 2019

12 Dicembre 1969; Piazza Fontana in Milano. Ore 16:37

Quando un borghese - un padrone - ruba o uccide,
il suo alibi sempre regge.

Perchè tutto possiede; sua è anche la Legge.


Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 12/12/2019 alle 16:37 | Versione per la stampa


2 dicembre 2019

Oltre

Buon compleanno, Madre; lo sarebbe stato, perlomeno.

Già che ci siamo, sono in vena di sollevare una petulante
polemica: Dimmi: Cosa c'è dall' "Altra Parte" ?


E mica possiamo accusare i preti - tutti - di aver ordito
un plurimillenario complotto per vivere sulle spalle di
noi fessi, eh? Sarebbe come lo scrivere che, enumerando
i preti e loro furba ruffianeria, esiste una congrua parte
dell'umanità dalla quale stare alla larga.

Cosa c'è dall' "Altre Parte", mamma?

Vabbè; non mi vuoi rovinare la sorpresa, lo so.
E tra qualche anno lo scoprirò comunque da me ...

Ciao e stai tranquilla: Ho imparato a cavarmela da tempo.


Tuo figlio.




permalink | inviato da Ricciotti il 2/12/2019 alle 8:57 | Versione per la stampa


29 novembre 2019

European man

Era il 1987.

Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 29/11/2019 alle 11:52 | Versione per la stampa


24 novembre 2019

Sul Mortale ed il Possesso

"E' mai possibile", mi disse Fulvio,"che un cittadino
italiano non possa spostarsi per il suo quartiere
senza essere costretto ad incontrare tutti questi
stranieri?".

"Il tuo quartiere? Non è mai stato e mai sarà tuo,
questo quartiere. Altri prima di te lo hanno abitato
ed altri ci vivranno quando tu non ci sarai più.
Ebbe, ed avrà, nomi strani e diversi questo luogo,
amico mio. Il mondo è tutto intorno ad ognuno
di noi; tu puoi chiuderti dentro il quartiere che
chiami tuo; ma non puoi chiudere fuori il mondo
per sempre".


Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 24/11/2019 alle 13:37 | Versione per la stampa


23 novembre 2019

Maiuscole e minuscole

Quando scrivo Fortuna, con la maiuscola, intendo la
divinità, non la probabilità; quindi quel personale
e sovranamente soggettivo criterio di attribuire alla trascendenza
un potere che la immanente natura - nella sua reale e
razionale conduzione degli eventi causali - con pragmatica
evidenza, nega.

Ma un esclusivo potere gli esseri umani hanno; un Potere
che nemmeno questi artificiali Dèi hanno mai avuto e
che il processo antropico ha stranamente sempre
escluso avessero; per paura, forse. E questo immenso
potere è quello di saper riscrivere la propria storia individuale
e collettiva.

Grazie alle invenzioni della tecnica comunicativa
- che i più furbi tra noi evitano di chiamare "propaganda" -
e della progressiva ed inesorabile scomparsa dei diari
e delle cronache scritte su carta, l'aver affidata storia e
memoria al controllo vieppiù accentrato alla manipolazione
degli scritti conservati - ma non congelati e neanche certificati -
delle bizzarrie dei controllori delle silicee memorie nei
nodi delle reti informatiche, ha resa l'attività di riscrittura
e revisione a posteriori, semplice e plastica.

E la Fortuna così scompare, nell'angosciosa contemporaneità.


Alf




permalink | inviato da Ricciotti il 23/11/2019 alle 12:57 | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio       
 
 




blog letto 154964 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


CERCA